Nuclei di Valutazione degli Investimenti Pubblici: mercoledì 11 dicembre a Palermo il ventennale della Rete

Si terrà domani, mercoledì 11 dicembre, alle 10.30 all’Oratorio dei Bianchi a Palermo a piazzetta dei Bianchi, l’incontro Capire cosa funziona, come e perché – Riflessioni sulle conoscenze necessarie alle amministrazioni per fare buone politiche pubbliche, a vent’anni dall’istituzione dei Nuclei e della Rete”. L’incontro è organizzato dalla Rete dei Nuclei di Valutazione e Verifica degli Investimenti Pubblici, in collaborazione con la Regione Siciliana e il PON Governance 2014-2020. Si tratta di una riunione tecnica riservata agli esperti del settore, che per la prima volta si tiene in Sicilia.

I Nuclei di Valutazione sono nati vent’anni fa con la legge 144 del 1999 per sostenere le Amministrazioni titolari di iniziative di investimento pubblico sollecitate dalla spinta innovatrice della programmazione comunitaria (e nazionale negoziata). Con la verifica, la valutazione, il monitoraggio, il collegamento ai servizi statistici, si è inteso introdurre nelle Amministrazioni ulteriori competenze tecniche utili a un governo efficiente.

In Siciliail Nucleo di valutazione e verifica degli investimenti pubblici è collocato funzionalmente all’interno del Dipartimento regionale della Programmazione.

L’occasione del ventennale è per tutta la Rete dei Nuclei un’opportunità di discutere in modalità più allargata di come è cambiato lo scenario dal ’99 a oggi, dei successi ottenuti e delle difficoltà incontrate.

Apriranno i lavori Nello Musumeci, presidente della Regione Siciliana, e Dario Tornabene, direttore del Dipartimento regionale della Programmazione.

L’incontro è stato organizzato assieme al NUVAP, Nucleo di valutazione e Analisi per la Programmazione –  Dipartimento nazionale per le Politiche di Coesione, incaricato del Raccordo della Rete dei Nuclei. Facilita la discussione Simona Boselli (Studiare Sviluppo).

L’incontro è finanziato dal progetto ASSIST realizzato nell’ambito del PON Governance 2014-2020.

In allegato il programma completo.

Contenuti Collegati


Tornabene Dario

Dipartimento Programmazione Dirigente Generale